Olio Extravergine d’Oliva Garda DOP

olio_web

¬Nella zona del Lago di Garda l’olivicoltura risale al Medioevo. Anche grandi nomi della letteratura come Catullo, Goethe e D’Annunzio testimoniano l’importante presenza della pianta d’ulivo sul territorio. In queste terre l’olio di oliva è parte della storia e della vita della gente. Si ritrova da sempre nella cucina ed è fonte d’importanti attività economiche legate alla sua produzione e commercializzazione.
Il clima favorevole e mite del lago e la presenza delle montagne rendono il territorio del Garda ideale per la coltivazione dell’ulivo. Le province che danno denominazione all’olio sono quelle di Brescia (Garda Bresciano D.O.P.), Verona e Mantova (Garda Orientale D.O.P.), Trento (Garda Trentino D.O.P.). Le cultivar più diffuse in questo microclima mediterraneo sono Casaliva, Frantoio e Leccino.

L’extra vergine di oliva Garda D.O.P. si riconosce per il sapore naturalmente delicato ed è apprezzato dai consumatori per l’armonia delle sue note organolettiche e per gli aromi meno intensi e più equilibrati di quelli di altri oli. I profumi fruttati, di erba fresca ed erbe aromatiche si uniscono a note di amaro e piccante in equilibrio e a un leggero e tipico retrogusto di mandorla che lo rende unico. Un olio ricco anche di proprietà nutrizionali e salutistiche, grazie alla presenza di vitamina E, acido oleico e composti biofenolici.
In cucina è versatile, buono sia a crudo che in cottura. Con la sua leggerezza si abbina a molti piatti e ricette a base di pesce di lago, ma anche a carni, carpacci di carne e di pesce, carne salada, pinzimoni, verdure cotte e crude, salse, bruschette e a formaggi magri o stracchino. Eccellente per preparare dolci, abbinato al cioccolato, per sorbetti e gelato.

oliogardadop.it

logo_olio